21 settembre 2013

13_09_21yogalibre

ritorno a postare qui le sequenze delle classi di yogalibre,

questa e’ una sequenza di inizio anno strutturata sulle posizioni in piedi, semplici, primarie,
che ci consentono di percepire la dinamicita’ della staticita’, il radicamento nei piedi, l’allineamento del corpo,
per poi arrivare invece ad alcune posizioni di equilibrio in cui la stabilita’ va ricercata negli allineamenti costruiti nelle posizioni semplici.
Alla fine un accenno di inversione per riportare tutta l’estensione recuperata dai piedi alle gambe ai fianchi fino alla zona alta del torace.

E’ una sequenza allo stesso tempo semplice ed impegnativa, dinamica, richiede energie ma placa alla fine.

Resist

Need something to drink?

artworks by Alex Gross

24/04/08

Riparte il servizio dispenser yoga interattivo, questa sequenza rigenerante e’ perfetta per chi e’ stanco e spossato (tipo tutti in questa parte dell’anno). A meta’ della sequenza con le posizioni in piedi infatti ‘dovreste’ recuperare le energie disperse nelle invertite che questa volta sono all’inizio.

Enjoy

Details »

23/12/07

A fronte di un viaggio interminabile verso la Puglia, nelle peggiori condizioni, con un giorno di coma per pausa, finalmente arrivo a Cisternino, quasi nevica dal freddo e la stufa in palestra non funziona, ma tant’e’ …ci scalderemo. Perna ci fa cominciare con una versione un po’ inconsueta di Sukasana, in genere si pressano i palmi delle mani sul centro delle cosce, per allungare i fianchi ed aprire lo sterno. Si tratta di un’azione volontaria che Perna cerca spesso di disincoraggiare, quindi ci fa poggiare i palmi delle mani rivolti verso l’alto all’apice dell’inguine e ci ha chiesto di allungare i fianchi e aprire lo sterno semplicemente assecondando la pesantezza dei gomiti. Questa posizione tenuta a lungo per tutta la preparazione e per l’om iniziale e’ assolutamente trascendentale.

Tutta la sequenza e’ stata molto inconsueta, con posizioni che non avevo mai fatto prima, prevalenetemente centrata sull’allungamento delle tibie, dell’inguine e conseguentemente del bacino.  Pura sperimentazione. Purtroppo nella foto non ci sono molte info ma cercando in rete si trovano varie speigazioni su come eseguire le posizioni mancanti. Details »

04/12/2007

Anche solo per 3 secondi durante questa sequenza ho avuto la netta sensazione di come doveva essere la corretta posizione del mio bacino. In ben 2 posizioni ho assaporato questa consapevolezza del mio corpo e con estrema gioia subito dopo sono caduta al suolo. Details »

13/11/2007

dopo una lunga pausa riprendo l’upload delle sequenze, sperando di arrivare presto a due alla settimana.  Lo yoga mi allunga i respiri, stabilizza le mie estremita’ fragili.

Details »

13/10/07

Una lezione imprevista, pugliese, con Perna.  Al limite della monoposizione, per distendere tutta la superficie posteriore delle gambe e nel finale un bilanciamento. C'e' grossa creativita', competenza e capacita' di donarsi dietro una lezone di yoga.

  Details »

09/10/07

Ancora un lavoro sulle spalle, questa volta pero' con un'attenzione all'apertura del torace e alla base del bacino.  Si parte sempre dalle radici.
Questa sequenza, va tenuta con le posizini un po' piu' lunghe, e' uno sballo e porta parecchio il buon umore.

Details »

03/10/2007

Il lavoro di quest'anno sara' sul riequilibrare le storture, sulle aperture e sulle spalle.  La lezione che posto qui sotto va esattamente in questa direzione. Sara' la mia pratica privata.

Details »

17/09/2007

Si ritorna a far yoga a Milano, dalla voglia sono arrivata con circa un’ora di anticipo

Details »

29/07/07

Posto la lezione mitica fatta con Perna a chiusura dell'anno. Cinque e piu' ore di pratica, la prima ora e mezza, alle 8 del mattino non riesco a ricordarmela, si e' trattato di qualche ciclo di pranayama, non mi sono addormentata ma a malapena saprei riprodurlo, tanto meno scriverlo sul blog. In conclusione delle respirazioni abbiamo eseguido alcune posizioni di risveglio:

Viparita Dandasana
Baradvajasana con la sedia a dx e sx
Pascimottanasana con la sedia
Sukasana

 

Details »

12/06/07

Una sequenza riequilibrante, dona forza e concentrazione, con nel finale anche un filo di allegria. Details »

05/06/07

Lentamente risorgo dal tunnel spazio temporale scavato nelle mie viscere all'ultima lezione di yoga. Doveva essere una semplice tranquila lezione, la sequenza a parte per chi ha le mesruazioni. Nulla e' mai semplice, paure e insicurezze sono dietro l'angolo.

Details »

29/05/07

da qualche tempo le sequenze sono molto simili, le asana vanno consolidate, rese piu' durature, affinate ed estese. Details »

15/05/07

da lungo tempo che non posto, il mio blog langue…commentate qualhe sequenza cmq con i vostri esercizi…lo so che ci siete. Details »